Nuovo banco prova sperimentale in HELIOTHERM - Comunicato stampa del 26.08.2011

HELIOTHERM TECNOLOGIA PER POMPE DI CALORE SI ARRICHISCE DI UN NUOVO BANCO PROVA

Con la messa in esercizio del nuovo banco prova sperimentale ad alta efficienza per pompe di calore, Heliotherm compie un altro importante passo avanti nel suo percorso di espansione. Anche il ministro austriaco dell’ambiente, l’Ing. Nikolaus Berlakovich, si è mostrato favorevolmente colpito, in occasione della sua visita, dalla forza innovativa della pionieristica azienda tirolese con sede a Langkampfen.

Bangheri-Berlakovich.jpg Download 72 dpi RGB
Bangheri-Berlakovich.jpg Download 72 dpi RGB
Berlakovich-Steixner.jpg Download 72 dpi RGB
Berlakovich-Steixner.jpg Download 72 dpi RGB
Stazione-di-prova-sperimentale.jpg Download 72 dpi RGB
Stazione-di-prova-sperimentale.jpg Download 72 dpi RGB
Bangheri-Berlakovich-Steixner.jpg Download 72 dpi RGB
Bangheri-Berlakovich-Steixner.jpg Download 72 dpi RGB
Steixner-Bangheri-Berlakovich-Karrer.jpg Download 72 dpi RGB
Steixner-Bangheri-Berlakovich-Karrer.jpg Download 72 dpi RGB
Il-centro-di-innovazione-Heliotherm.jpg Download 72 dpi RGB
Il-centro-di-innovazione-Heliotherm.jpg Download 72 dpi RGB

La nuova stazione di prova sperimentale di Heliotherm è una delle uniche tre di questo tipo presenti in tutta Europa ed è allo stesso tempo un test di resistenza per ogni pompa di calore. Attraverso la simulazione di temperature esterne comprese tra i meno 20 e i più 35 °C, offre le condizioni ideali per risultati ottimali in termini di ricerca e di test e consente di effettuare prove conformi alla norma EN 14511. Per i consumatori questo investimento significa in ultima analisi la prospettiva di pompe di calore con una qualità ancor più elevata e un’efficienza energetica ancora maggiore. In questo senso Heliotherm compie un passo avanti verso l’ulteriore abbattimento dei consumi energetici e dei costi di gestione.



Il ministro dell’ambiente esprime preoccupazione per i costi energetici

Anche il ministro dell’Ambiente austriaco Nikolaus Berlakovich ha espresso preoccupazione in merito ai prezzi tendenzialmente in salita per le fonti di energia fossile davanti agli ospiti provenienti dal settore della politica e dell’economia: “In un futuro non troppo lontano gli esperti prevedono un prezzo del petrolio di ca. 200 dollari al barile. Per una famiglia media può voler dire un maggior esborso annuale da € 3.000,00 a € 4.000,00 di costi energetiche. Io mi domando: chi se lo può permettere? Le pompe di calore ad alta efficienza energetica abbattono di molto i costi ed offrono perciò una vera alternativa."



A trarne beneficio sono anche partner competenti

La messa in esercizio della nuova stazione di prova sperimentale ad alta efficienza, segna per Heliotherm un’ulteriore importantissima tappa nel suo costante intento di fornire a ogni cliente un’ampia indipendenza dalle fonti di energia fossile. Dice l’amministratore delegato di Heliotherm, Andreas Bangheri: “Questo costante progredire della nostra offensiva basata su qualità e tecnologia significa aprire prospettive molto promettenti per i nostri competence partner. Infatti prevediamo già a breve termine un ulteriore incremento della domanda, dal quale trarranno ovviamente immediato beneficio anche i nostri partner."



Un salto avanti grazie a una tecnologia al top
Heliotherm collabora in realtà soltanto con aziende selezionate, che devono sottoporsi a una non facile procedura di qualificazione. In cambio l’azienda offre una cooperazione con tutta una serie di vantaggi, tra i quali ad esempio corsi di formazione che si svolgono con cadenza regolare presso il centro di formazione Heliotherm e un assortimento di prodotti che con terra, acqua e aria comprende tutte le forme di energia. Inoltre, una solida divisione Ricerca e Sviluppo garantisce costantemente una posizione all’avanguardia in termini di innovazione e quindi una tecnologia al top con conseguenti vantaggi sulla concorrenza. I partner competenti si muovono inoltre all’interno di una struttura aziendale orizzontale e dinamica con processi decisionali rapidi. Heliotherm offre infine anche assistenza completa per il marketing. 




Chi è Heliotherm:

Heliotherm è uno dei produttori di pompe di calore leader in Europa. L’azienda è stata fondata nel 1987 dall’amministratore delegato Andreas Bangheri e dal 2007 ha sede a Langkampfen, nella regione austriaca del Tirolo. Con i suoi attuali 65 dipendenti, Heliotherm si concentra esclusivamente sullo sviluppo e sulla produzione di pompe di calore ed è riuscita in passato, con numerosi brevetti, a consolidare la propria posizione di leadership in fatto di innovazione. Il mercato target dell’azienda è l’Europa, dove attualmente sta lavorando in stretta collaborazione con 140 partner competenti. Ad oggi sono state installate più di 25.000 pompe di calore e la quota delle esportazioni si attesta al 75 per cento.



Immagini e didascalie:
Bangheri-Berlakovich.jpg (fonte: be-medien)
BU: L’amministratore delegato di Heliotherm Andreas Bangheri aveva intuito già in anticipo che il ministro austriaco dell’ambiente Nikolaus Berlakovich non avrebbe udito le pompe di calore Heliotherm estremamente silenziose.

Berlakovich-Steixner.jpg (fonte: be-medien)
BU: Il ministro austriaco dell’ambiente Nikolaus Berlakovich e il consigliere regionale tirolese per l’energia Anton Steixner si mostrano interessati anche ai dettagli tecnici, che l’amministratore delegato di Heliotherm Andreas Bangheri si sofferma a spiegare con dovizia di particolari.

Stazione-di-prova-sperimentale.jpg (fonte: be-medien)
BU: Un’arietta fresca avvolge il ministro dell’ambiente Berlakovich, il consigliere regionale tirolese per l’energia Steixner, il sindaco di Langkampfen Karrer e l’amministratore delegato di Heliotherm Bangheri all’interno del nuovo banco prova sperimentale che ha una temperatura di 5 °C.

Bangheri-Berlakovich-Steixner.jpg (fonte: be-medien)
BU: L’amministratore delegato di Heliotherm Andreas Bangheri spiega al ministro austriaco dell’ambiente Nikolaus Berlakovich e al consigliere regionale tirolese per l’energia Anton Steixner il funzionamento di una pompa di calore Heliotherm.

Steixner-Bangheri-Berlakovich-Karrer.jpg (fonto: be-medien)
BU: Da sinistra: il consigliere regionale tirolese per l’energia Anton Steixner, l’amministratore delegato di Heliotherm Andreas Bangheri, il ministro austriaco dell’ambiente Nikolaus Berlakovich e il sindaco di Langkampfen Georg Karrer.

Il-centro-di-innovazione-Heliotherm.jpg
BU: Heliotherm, il pioniere austriaco delle pompe di calore, è tra i precursori in questo settore. Numerosi brevetti e tecnologie ultramoderne vengono sviluppati nel proprio centro di ricerca e innovazione.


Per ulteriori informazioni contatte
Heliotherm Wärmepumpentechnik Ges.m.b.H
Christian Allinger
Tel.: +43/5332/87496-50
Mobil: +43/664/8328368
E-Mail: christian.allinger@heliotherm.com
Web: www.heliotherm.com

HELIOTHERM Wärmepumpentechnik Ges.m.b.H.
Sportplatzweg 18 . A-6336 Langkampfen
Tel. +43 5332 87496-0 . Fax. +43 5332 87496-30
info@heliotherm.com . www.heliotherm.com