Dizionario pompa di calore

Coefficiente di rendimento

Il coefficiente di rendimento di una pompa di calore subisce un cambiamento permanente durante il servizio. Per poter valutare il rendimento di un impianto a pompa di calore viene preso in considerazione l'intero periodo di riscaldamento, calcolando il rapporto fra l'energia termica prodotta e l'assorbimento elettrico complessivo. Si parla del coefficiente di rendimento annuo, se viene calcolato per l'arco di un anno.
Coefficiente di rendimento = Wrisc / Wel.
Wrisc - Calore riscaldamento in kWh
Wel. - Energia elettrica assorbita in kWh

Assorbitore (collettore orizzontale)

L'assorbitore è una componente in grado di assorbire la radiazione oppure il calore dell'ambiente e di portarlo ad uno scambiatore di calore.

Costi di servizio

I costi di servizio sono i costi che si determinano oltre alle spese di consumo ed ai costi del investimento. Per questo vengono chiamati anche costi legati al servizio. A questi costi appartengono le spese per gestione, monitoraggio, manutenzione ed eventuali assicurazioni.

COP (Coefficient of Performance)

Il COP tradotto in italiano con l'espressione coefficiente di prestazione indica la quantità di lavoro prodotto rispetto all'energia utilizzata. Si tratta di un coefficiente momentaneo che varia continuamente durante il servizio.
COP pompa di calore = Qrisc / (Pel + Pdp)
Qrisc: Resa in riscaldamento
Pel: Assorbimento elettrico del compressore
Pdp: Assorbimento elettrico per superare la prevalenza manometrica teorica degli scambiatori, calcolata con Portata x differenza di carico entrata/uscita scambiatori.

CO2

Simbolo chimico per anidride carbonica.

Sonda verticale CO2

Questa sonda assorbe energia geotermica con un'autocircolazione.

Scambiatore CO2

Trasmette l'energia dal gas CO2 al fluido refrigerante.

Marchio di qualità D-A-CH

Questo marchio di qualità è in vigore dal 3 di maggio 1999 in Germania, Austria e Svizzera, nato da una fusione di tre società diversi, provenienti dalla germania, austria e svizzera.

DSI Valvola d'espansione elettronica

La DSI-Technik (tecnica DSI, regolazione elettronica della valvola d'espansione) serve per la regolazione ottimale del circuito frigo.

Evaporazione diretta

L'evaporazione diretta è un processo in qui l'energia termica dall'ambiente viene assorbita e utilizzata per riscaldare la casa e per preparare l'acqua calda. Il fluido refrigerante con un punto di ebolizione molto basso circola nei colettori orizzontali ed evapora coll'assorbimento di calore. Dopo un trasferimento del calore alla pompa di calore, il fluido refrigerante diventa nuovamente liquido.

Collettore orizzontale

Tubo in rame con copertura in PE, attraverso il quale scorre il fluido refrigerante.

Calore geotermico

Questo termine viene spesso usato per descrivere sistemi di pompe calore per riscaldamento. Utilizzando diversi sistemi come collettori orizzontali, sonde geotermiche si è in grado di prelevare questa forma di energia. Il calore geotermico è composto da diversi fattori: alcuni sono radiazione solare, precipitazioni etc.

Pozzo di prelievo

Pozzo per prelevare l'acqua di falda.

Rendimento

Col rendimento viene caratterizato il grado di efficienza di una pompa di calore.

Sonda geotermica

La sonda geotermica assorbe energia gratuita dal terreno.

Tecnica acqua calda sanitaria

Si tratta di un sistema per la produzione igienica di acqua calda sanitaria. L'acqua calda non viene accumulata in un serbatoio, ma viene preparata direttamente nel momento in qui viene utilizzata. Grazie ad uno scambiatore speciale viene riscaldata solo tale quantità d'acqua che viene utilizzata al momento.

Panelli radianti

Si tratta di tubi installati nel pavimento, nella parete oppure nel soffitto all'interno dei quali circola l'acqua riscaldata. Con impianti di questo genere si va a raggiungere un'alta superfice riscaldata e diventa così possibile un riscaldamento con temperature mandata molto basse (da 30 a 35 °C).
In questo modo viene raggiunto un fabbisogno energetico molto basso, risparmiando costi.

Circolatore falda acquifera

Prelieva l'aqua di falda dal pozzo di prelievo.

Resa in riscaldamento

La resa in riscaldamento descrive l'energia termica prodotta da un generatore di calore nell'arco di un ora, espressa in kW. La resa in riscaldamento deve in ogni caso superare il fabbisogno energetico per il riscaldamento dell'edificio.

Costi di riscaldamento

Il costi di riscaldamento non comprende solo il costo di consumo, ma anche il costo del capitale ed il costo di servizio.

Costo annuo per il riscaldamento

Il costo annuo per il riscaldamento descrive il costo complessivo di un impiato nell'arco di un anno. Si tratta dei costi per l'energia elettrica, per manutenzione ed altri spese addizionali come anche il costo d'investimento proporzionale per la manutenzione, pr il debito e per l'ammortamento.

Coefficiente di rendimento annuo

Il valore del coefficiente di rendimento annuo è un criterio molto utile per valutare il rendimento di un impianto a pompa di calore. È definito come il rapporto tra l'energia termica emessa nell'arco di un anno e l'aasorbimento elettrico annuo.

Fluido refrigerante

Sostanza con un punto di ebolizione molto basso che trovandosi in un circuito chiuso evapora coll'assorbimento di calore e condensa con un'emissione di calore.

Dati relativi alla potenza

Per poter paragonare i dati relativi alla potenza devono essere considerati le condizioni di servizio. Secondo EN 255 sono definiti le seguenti descrizioni brevi:
- "W" per acqua di falda (water)
- "B" per salamoia (brine)
- "A" per aria (air)
COP per un processo di confronto ideale (il processo di Carnot)
COP (Carnot) = T / (T-T0)
T: Temperatura dell'ambiente al quale viene trasferito il calore, in K
T0: Temperatura dell'ambiente al quale vine estratto il calore, in K

Pompa di calore aria-acqua

Questo sistema di pompa calore assorbe l'energia termica dall'ambiente (dentro o fuori dall'edificio) utilizzandola per il riscaldamento e la produzione di acqua calda.

Serbatoio puffer

Un serbatoio puffer serve per accumulare l'acqua di riscaldamento, per superare tempi di blocco del fornitore di corrente e per accumulare il calore d'impianti solari. Aiuta così ad aumentare il rendimento di un impianto per riscaldamento.

Salamoia

La salamoia è una soluzione composta da acqua ed antigelo (acqua glicolata). Questa soluzione viene utilizzata come termovettore in impianti a pompe di calore.

Modulazione continua

Macchine dotate con la tecinca modulante sono in grado di modulare la potenza ed adattarla alle esigenze di servizio, aumentando così l'economia in servizio.

Circolatore

Il circolatore è una pompa a trazione elettrica che viene utilizzata per trasportare l'acqua di riscaldamento e la salamoia. Per garantire un funzionamento corretto, questi circolatori devono essere dimensionati a seconda delle esigenze idrauliche.

Temperatura mandata

Si tratta della temperatura dell'acqua di riscaldamento che entra nei termosifoni che raggiunge valori tra 25 e 55 °C. Per impianti con panelli radianti bastano temperature tra 25 e 40 °C. La temperatura mandata d'impianti senza miscelatrice riscaldamento è pari alla temperatura dell'acqua del generatore di calore.

Compressore

Il compressore è uno degli elementi costruttivi della pompa di calore con il compito di comprimere il fluido refrigerante al fine di estrarre il calore.

Evaporatore

Si tratta di uno scambiatore di calore dove evapora il fluido refrigerante. Durante il processo d'evaporazione il calore contenente nella salamoia, nell'acqua di falda oppure nell'aria viene trasferito al fluido refrigerante.

Scambiatore di calore

Lo scambiatore di calore è un componente in cui si realizza uno scambio di energia termica tra due fluidi a temperature diverse, senza un contatto diretto tra i fluidi.

Impianto a pompa di calore

Un impianto a pompa di calore è composto dalla pompa di calore stessa, da una fonte di calore (p.e. collettori orizzontali, sonde geotermiche ed altri), da una centralina (tecnica di regolazione), da un circolatore riscaldamento, eventualmente da un puffer di riscaldamento e da un serbatoio acqua calda.

Pompa di calore

La pompa di calore è un generatore di calore che assorbe energia termica a bassa temperatura dalla fonte di calore ed emette un calore abbastanza alto per il riscaldamento e la produzione d'acqua calda. Il fluido refrigerante evapora durante l'assorbimento di energia dall'ambientale (terra, acqua, aria). Il fluido così riscaldato viene addensato con un compressore per un aumento del livello termico. Il calore così guadagnato viene trasferito all'acqua di riscaldamento, durante questo processo il fluido refrigerante vine raffreddato. Il fluido ritorna all'evaporatore ed il ciclo ricomincia di nuovo.

Neues Anhangsbild
HELIOTHERM Wärmepumpentechnik Ges.m.b.H.
Sportplatzweg 18 . A-6336 Langkampfen
Tel. +43 5332 87496-0 . Fax. +43 5332 87496-30
info@heliotherm.com . www.heliotherm.com